Abbazia di Fiastra

Ecco un luogo davvero incantevole da non perdere!
“Ora et Labora”.
Questa è la regola fondamentale di vita che ha, da sempre, ispirato e guidato il lavoro dei Cistercensi dell’Abbazia di Chiaravalle di Fiastra. Un lavoro che, in centinaia di anni, ha realizzato un patrimonio inestimabile che ha impreziosito il valore fondamentale di questo territorio. La Riserva Naturale Abbadia di Fiastra nasce per proteggere le terre appartenute ai monaci cistercensi e da loro plasmate nel corso dei secoli e dove è ancora possibile godere di un ambiente accogliente ed armonioso, espressione di un rapporto equilibrato tra uomo e natura.
L’Abbazia di Chiaravalle di Fiastra, inoltre, con i suoi ambienti pressoché intatti e ancora abitati dai monaci, offre ai tutti visitatori, abituali e non, la possibilità di partecipare alla vita religiosa e di immergersi in una suggestiva atmosfera di spiritualità. La Fondazione Giustiniani Bandini, proprietaria del territorio della Riserva ed Ente Gestore della Riserva stessa, mette a disposizione dei visitatori, oltre ad ampi e accoglienti spazi verdi, numerose strutture: l’ufficio Informazioni dove è possibile anche prenotare le visite guidate alla Riserva e all’Abbazia, il Centro Visite, il Museo della Civiltà Contadina, il Museo Archeologico ed il Museo del Vino. Sono inoltre disponibili un’area pic-nic, un camper service, sentieri natura, percorsi ippici e ciclistici, un sentiero sensoriale per disabili, ampi parcheggi, servizi igienici, bar, pizzerie, ristoranti, punti vendita di prodotti locali e diverse strutture ricettive. Maggiori informazioni nel sito dedicato.